• Italian
  • English
Menu principale
Home
Pergamena
Iris Folding
Fiori di Vetro
Fiori di Carta
Corsi
Fotografie
Eventi
Links
Webrings
Chi è online
IPCA
IPCA Logo
International Parchment Craft Academy
Registered Teacher
 
Home arrow Fiori di Carta
Fiori di Carta PDF Stampa E-mail
Scritto da Rosanna   
giovedì 05 gennaio 2006

Come Mimì nella Boheme, che faceva fiori di carta, e come le infinite donne che l'avevano preceduta, a incominciare dagli egizi, dai greci, dai romani, poi dai veneziani, dai genovesi, quindi francesi, per continuare in tante feste che ancora si svolgono in varie terre dell'Europa.

Questa arte così tipicamente femminile, esercitata più spesso tra le pareti domestiche con pazienza e modestia per il piacere di adornare, ha cercato di fermare nel tempo la bellezza effimera dei fiori, creando capolavori rimasti finora senza nome...
Il fiore vero ha il profumo dell'effimero, incanta i sensi, appassisce e muore.
Il fiore di carta, si diceva, ha una pretesa di eternità, vuole affascinare con il suo gioco finto e non vuole morire..."

(Teresa Curtarello Renzi)

Ultimo aggiornamento ( giovedì 05 gennaio 2006 )
 



Free Guestmap from Bravenet.com  Free Guestmap from Bravenet.com